Con l'invio del presente modulo dichiaro di aver letto l'informativa privacy ed autorizzo il Titolare a rispondermi per quanto espresso al punto a e b dell'informativa privacy

Volevo fare il calciatore, per fortuna mi sono laureato in Storia Contemporanea. Compravo il Guerin Sportivo ogni settimana e ci aggiungevo la Gazzetta dello Sport, solo che la mia bravura sul campo era solo nella mia fantasia, dove favoleggiavo colpi di tacco e gol memorabili. La realtà come sempre presenta il conto e così al pallone ho preferito gli studi a Bologna (mai scelta più azzeccata), mentre il calcio ho continuato a seguirlo nei libri, televisione e soprattutto la scrittura in svariati quotidiani. Sono cresciuto nell’ammirazione di tre G: due Gianni (Brera e Mura) e un Gigi (Garanzini). Anche se il libro che ha segnato la mia vita è stato “Febbre a 90 minuti” di Nick Hornby. Questo per il calcio, ma sarebbe più corretto allargare allo sport.

In questo blog parlo anche delle mie altre passioni come la storia, l’arte e la letteratura che è inevitabile per uno cresciuto nel paese di Giovanni Pascoli. Aggiungo altri due temi che sono il quotidiano della mia professione di giornalista e addetto stampa, e che svolgo con grande passione presso Agenzia PrimaPagina: il vino e il cibo, sono caporedattore del sito www.emiliaromagnavini.it; economia, in particolare ortofrutta e calzature.

Lo so, a rileggere tutti questi interessi pare più il ritratto di un arlecchino per varietà di tematiche, diverse e a volte distanti. Un ossimoro per certi aspetti eretico in anni di super specializzazione come quelli che stiamo vivendo.

Eppure, nella diversità un filo conduttore c’è: la passione per la scrittura e più in generale per il giornalismo. Mi ha folgorato sulla via della macchina da scrivere sin da bambino quando scrivevo immaginarie partite di calcio, decise da campioni reali, fantasiosi nelle gesta. È il racconto ciò che unisce tutte queste passioni, quello che in fondo ci rende diversi dagli altri esseri della terra.

 

 

Pubblicazioni about me.

  • Vent’anni di Talenti” (Ponte Vecchio editore, 2021): volume collettivo sui vent’anni di Un Talento per la Scarpa;
  • Nel 2021 un mio racconto, “L’insolita estate a Piangipane”, è stato pubblicato nel volume “Ti racconto il Mulino” (Agra editrice);
  • Vent’anni dopo. I Processi del X agosto nella Torre” (Ponte Vecchio, 2020), insieme a Miro Gori e Serena Zavalloni;
  • Ho collaborato al volume “Processo alla Rivoluzione Russa” (Ponte Vecchio editore, 2018) a cura di Gianfranco Miro Gori.
  • Ho collaborato al volume “Processo al 68” (Ponte Vecchio editore, 2016) a cura di Gianfranco Miro Gori.
  • Nel 2013 ho ricevuto la menzione speciale della giuria con il racconto “Pascoli di calcio” nel premio Benassi promosso dall’Università Aperta Giulietta Masina e Federico Fellini.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4) con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy. Noi e i nostri partner pubblicitari selezionati possiamo archiviare e/o accedere alle informazioni sul tuo dispositivo, come i cookie, identificatori unici, dati di navigazione. Puoi sempre scegliere gli scopi specifici legati al profilo accedendo al pannello delle preferenze pubblicitarie, e puoi sempre revocare il tuo consenso in qualsiasi momento facendo clic su "Gestisci consenso" in fondo alla pagina.

Elenco di alcune possibili autorizzazioni pubblicitarie:

Puoi consultare: la nostra lista di partner pubblicitari, la Cookie Policy e la Privacy Policy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy